Valcucine in via Montenapoleone

La speciale versione di Artematica 30th Anniversary, la cucina al 100% in vetro, massima espressione della visione ecosostenibile di Valcucine, è approdata nel Quadrilatero della Moda dal 15 al 21 maggio, durante la rassegna Montenapoleone Yacht Club 2017 .

Abbiamo accolto con entusiasmo, e con il consueto spirito innovativo di Valcucine, l’invito dell’Associazione Montenapoleone, e del suo Presidente Guglielmo Miani, di darci l’esclusiva di una delle vie più importanti al mondo – afferma Stefano Core, CEO di Valcucine e ItalianCreationGroup – nella settimana in cui uno dei comparti più strategici del Made in Italy, la nautica, si mostra assieme al resto del lusso: la cucina è un altro tassello di questo stile di vita italiano, che va dalle più belle residenze nel mondo alle imbarcazioni più prestigiose. Valcucine grazie ai suoi progetti bespoke e green è a servizio di questo meraviglioso club sulla terra e sul mare, con l’intento di contribuire a proteggerli”.

lospirito pioneristico di Valcucine ha conquistato non solo il proprio settore entrando nei più bei luoghi del mondo, ma anche il settore nautico grazie a soluzioni stilistiche e costruttive guidate oltre che dalle peculiari esigenze del cliente anche da un principio etico traducibile nell’emblematico concetto “glass is more”.

La “dematerializzazione” data dalla leggerezza dell’alluminio e dalla resistenza del vetro diventa performance per solcare i mari.

 

Ecco alcune foto che raccontano il Gala Dinner di apertura, la manifestazione e l’installazione della fuoriserie senza tempo Valcucine da ammirare per una settimana in via Montenapoleone a Milano  insieme ai grandi protagonisti del lusso  nautica, alta gioielleria e fashion  si incontrano nel Quadrilatero della Moda.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*