Cucina di design made in Italy in una residenza a Manila

Una cucina di made in Italy, facilmente fruibile sia nella normale quotidianità familiare che in occasioni di lavoro e di ritrovo con gli amici. Era questo l’obiettivo del progetto curato da Modularity Home a Quezon City, la più grande città dell’area metropolitana di Manila (Filippine), conosciuta per i suoi parchi urbani e la vivacità del contesto culturale.

cucina design made in italy

“Una delle più grandi sfide è stata quella di presentare una proposta progettuale adeguata al nuovo stile di vita dei proprietari che, con la pandemia, hanno riscoperto la centralità della casa” racconta Brian Hontiveros, General Manager di Modularity Home.

“Prima del lockdown, i committenti – una coppia di imprenditori con figli, appassionata di arredamento e design – trascorrevano la maggior parte del proprio tempo fuori casa. Ora la casa è diventata il loro mondo. In particolare, la cucina è diventata la stanza più utilizzata, dove tutti possono sedersi, mangiare, parlare e lavorare” continua Hontiveros. “Da qui è nata la richiesta di avere un ambiente fluido con una cucina di lusso che garantisse standard elevati, dal design elegante e dalla bellezza senza tempo”.

cucina design made in italy

Prima della ristrutturazione, lo stato di fatto presentava una divisione poco funzionale degli spazi e una cucina piuttosto sacrificata. Il layout è stato quindi riconfigurato e le pareti divisorie sono state demolite per avere un ambiente più ampio da vivere nei diversi momenti della giornata.

La scelta della cucina è andata su Genius Loci (design by Gabriele Centazzo) che rimanda a una tradizione legata al design made in Italy, alla convivialità e al culto della bellezza.

Elemento distintivo è il cassetto sottotop, uno spazio “segreto” ispirato agli antichi secretaire. Ingegnoso risultato permesso dalla dematerializzazione del piano, il cassetto è un elemento funzionale ma anche un dettaglio prezioso che attraversa la matericità delle superfici. Qui è proposto nella versione inclinata in Pietra del Cardoso, in raffinato contrasto con il vetro che caratterizza le ante e il piano di lavoro della cucina, per un risultato di impatto, come un taglio su una tela.

La bellezza senza tempo viene avvalorata dalla scelta delle finiture, selezionate fra le più nobili e preziose come il vetro, materiale di forte espressività, declinato qui nelle tonalità del Kamut e del Giallo Terra e la pietra naturale, materiale di grande fascino che aggiunge un carattere unico all’ambiente.

cucina design made in italy

“Avere un ambiente open comporta anche la necessità di mantenere sempre tutto in ordine. Grazie alle soluzioni Valcucine, è possibile nascondere elegantemente la parte operativa” spiega Hontiveros.

Ecco l’Elemento Speciale Air Logica, il sistema a scomparsa che permette di chiudere la zona attrezzata della cucina. Il principio guida di Valcucine “avere tutto a portata di mano, tutto in ordine in un attimo” si traduce così in uno spazio funzionale, che si adatta alle esigenze della persona nella sua continua evoluzione.

Per essere ancora più ergonomica, l’anta di Air Logica viene movimentata con il semplice gesto della mano. Senza toccare nulla, grazie alla tecnologia gesture del sistema V-Motion, è possibile aprire e chiudere ante anche di grandi dimensioni, fino a H360 cm, nella massima silenziosità e fluidità. Allo stesso modo, è possibile cambiare il colore dello schienale luminoso, scegliendo, fra i diversi scenari di luce, quello più adatto alle proprie esigenze. La funzionalità incontra la bellezza e la cucina diventa una suggestiva scenografia.

cucina design made in italy

Photo credit: Modularity Home