Tao Zhu Yin Yuan Residential Tower

Eleganza e tecnologia in in un appartamento di lusso nel grattacielo Tao Zhu, a Taipei

In un appartamento di lusso situato nella nuova torre residenziale Tao Zhu Yin Yuan, concepita per essere , la tecnologia delle nostre si fonde armoniosamente creando una combinazione perfetta di scienza ed eleganza.

L'architetto parigino Vincent Callebaut pianificando Tao Zhu Yin Yuan ha voluto creare più di un grattacielo. La sua visione è stata ambiziosa: creare una civiltà a risparmio energetico e ad assorbimento di carbonio per combattere il riscaldamento globale.

Il progetto è una perfetta fusione di tecnologia e cultura occidentale e orientale.

Torre Tao Zhu Yin Yuan in Taipei

La torre si ispira direttamente alla struttura a doppia elica del DNA, fonte di vita e simbolo di armonia, e riflette sull'idea di equilibrio finale. Per questo motivo, l'obiettivo principale della torre elicoidale ricoperta di piante è quello di promuovere e facilitare il concetto di edifici che assorbono carbonio, al fine di rallentare o addirittura ridurre l'aumento della temperatura globale.

Come punto di riferimento sostenibile riconosciuto a livello mondiale, il design degli interni di Tao Zhu Yin Yuan è stato realizzato dallo studio Audi International Interior Design di Taiwan.

“Voglio presentare un design che sia impareggiabile, accessibile, caldo e traspirante, oltre a materiali lussuosi e decorazioni magnifiche”, afferma James Tu.

L'architetto, James Tu, ha riflettuto su quale tipo di design potesse allinearsi ai principi progressisti dell' futuristica. Il suo obiettivo è stato quello di presentare un design distintivo, caldo e armonioso, incorporando materiali pregiati e decorazioni preziose.

con finitura in metallo Ottone Anticato; piano dell'isola in del Cardoso; Air Logica system in lucido nero caldo.

La zona cucina è stata interamente progettata dal nostro partner taiwanese Huapin International.

Nel cuore dell'appartamento: Genius Loci, con le sue linee pulite, l'estetica senza tempo e la lavorazione artigianale, è stata la prima scelta del proprietario per rispecchiare la raffinatezza e la ricercatezza degli interni esistenti della casa, fungendo al contempo da palcoscenico per i proprietari che amano intrattenere gli ospiti durante le loro giornate.

L'eleganza dell'intero appartamento è racchiusa in questa composizione a isola grazie alla scelta delle finiture metalliche in Ottone anticato e alla scelta del piano Genius Loci in pietra naturale del Cardoso.

Senza compromettere l'eleganza, la tecnologia e la della cucina spiccano nel nostro Elemento Speciale Air Logica system: una volta chiusa la grande anta nasconde lo schienale attrezzato, configurato in base alle esigenze con scompartimenti dedicati che favoriscono ordine e organizzazione in cucina.

L'architetto ha cercato di integrare questa emozione unica e suggestiva degli esterni anche nel design degli interni.

Il risultato è che il confine tra interno e natura si fa labile, permettendoci di trovare la tranquillità di casa tra un tocco di verde e un raggio di sole.

Attento alla conservazione dell'ambiente e a uno stile di vita moderno, l'architetto ha scelto materiali riciclabili per gli interni, compresi un sistema di circolazione dell'aria e l'isolamento termico.

La sala da pranzo è caratterizzata da un involucro cilindrico che crea uno spazio completamente chiuso quando vengono chiusi quattro cancelli azionati elettricamente a forma di arco, ornati in pietra argentata bianca. Quando i cancelli si aprono lungo lo stesso asse, si scoprono la sala da tè e la biblioteca.

Un lampadario di cristallo italiano fatto a mano sul tavolo completa la lamina d'argento antico sul soffitto.

kitchen technology

Tao Zhu Yin Yuan ridefinisce la visione della vita futura, sottolineando come il lusso non stia nell'uso di materiali monouso dannosi per l'ambiente e l'ambiente circostante.

Per l'architetto James, la sostenibilità è la chiave del futuro. Con questo progetto, infatti, l'architetto si rivolge a tutti, sottolineando l'importanza di tutelare l'ambiente.

 

Foto degli esterni: courtesy by Vincent Callebaut F

Foto degli interni: Lee Kuo-Min | James Tu Interiors