LE3DERS: l’esposizione di architettura sostenibile in realtà aumentata al Fuorisalone 2022

Per celebrare il completamento della mappatura di prodotto LEED v4.1 e promuovere un’ sostenibile, in collaborazione con Archivibe presentiamo LE3DERS, l’esposizione di modelli di architettura 3D di edifici certificati LEED progettati da rinomati studi di architettura internazionali come 3XNGCA Architects, CRAFT Arquitectos, HPP Architekten, HENN e Rafael de la-Hoz.

LEED – Leadership in Energy and Environmental – è il sistema di classificazione degli edifici più diffuso al mondo e fornisce il quadro di riferimento per l’architettura sostenibile, sana ed efficiente.

La certificazione, riconosciuta a livello mondiale, si è costantemente evoluta dal suo primo lancio nel 1998 con l’obiettivo di spingere gli architetti a progettare con modalità sempre più rispettose dell’ambiente.

I modelli architettonici 3D forniti da ogni studio di architettura ed elaborati da D.O.S. vengono visualizzati attraverso un’esperienza di Realtà Aumentata tramite filtri Instagram accessibili da codici QR.

Milan Design Week 2022

La mostra si tiene all’interno dello showroom Valcucine Milano Brera in C.so Garibaldi 99 nell’ambito dell’evento 2022 “Sustainability beyond space and time“.

Le architetture sostenibili che fanno parte di questa mostra sono: One Plaza del noto studio di architettura tedesco HPP Architeckten, Oxxeo dello storico studio di architettura spagnolo Rafael de La-Hoz, Merck Innovation Center del famoso studio di architettura tedesco HENN, Torre Europa dello studio di architettura di Barcellona, GCA, Torre Helix dell’emergente studio di architettura messicano CRAFT Arquitectos e Forskaren dello studio di architettura danese 3XN.

One Plaza di HPP Architekten

Situato al Kennedydamm, porta d’ingresso al centro di Düsseldorf, One Plaza di HPP, insieme alla sede di L’Oréal Germania e al campus verticale Eclipse, aggiungerà un nuovo importante contributo allo skyline della città.

L’immobile a destinazione mista, realizzato per il Gruppo Momeni, oltre alla funzione di edificio per uffici, ospiterà anche spazi per usi diversi, ristorazione e altri servizi locali. Con la sua caratteristica facciata, ampi spazi esterni chiusi, giardini pensili utilizzabili e moderni luoghi di lavoro, One Plaza è sinonimo di architettura sostenibile e flessibile.

One Plaza punta a ottenere la certificazione LEED Gold e Wired Score Platinum.

Oxxeo di Rafael de La-Hoz

A Las Tablas, un’area all’interno del quartiere Fuencarral-El Pardo di Madrid, lo storico studio madrileno Rafael de La-Hoz ha realizzato un edificio a pianta triangolare in cui la struttura portante è spinta verso l’esterno, formando un enorme reticolo che offre un ideale protezione contro l’irradiamento solare.

Questo edificio sostenibile ha ottenuto la certificazione LEED Platinum Core & Shell, la più alta onorificenza concessa dallo US Green Building Council (USGBC) e il DIGA (Distintivo Indicador del Grado de Accesibilidad) a 5 stelle della Fondazione Shangri-La.

Merck Innovation Center di HENN

Sotto la direzione di HENN, il Merck Innovation Center di Darmstadt ha subito una graduale trasformazione da opera industriale a campus tecnologico contemporaneo, tenendo il passo con il passaggio globale da un’economia manifatturiera a un’economia basata sulla conoscenza.

Questa architettura sostenibile, completata nel 2018, è il cuore di questo campus recentemente modernizzato e rappresenta un nuovo tipo di spazio per uffici: uno spazio di lavoro flessibile per dipendenti e team temporanei impegnati in una collaborazione interdisciplinare.

L’edificio è certificato con lo standard LEED Platinum.

Torre Europa di GCA

Piazza Europa a Barcellona è diventata un’area consolidata, uno dei motori economici dell’area metropolitana. Il progetto della piazza si basa sulla costruzione di un campus attraverso l’urbanizzazione di strade, spazi verdi ed edifici a uso misto che si ergono come “landmark” architettonici.

Il complesso è diventato una vera porta d’ingresso alla città di Barcellona. L’edificio è stato progettato secondo rigorosi criteri di per ridurre non solo il consumo energetico, ma anche l’impatto ambientale della sua costruzione, ottenendo la certificazione LEED Gold ed un significativo aumento del comfort e della salute degli utenti.

Sul piano degli impianti, è stata data priorità all’utilizzo di tecnologie per ottenere consumi minimi e di facile manutenzione, risultando un edificio efficiente in tutti i sensi.

Torre Helix di CRAFT Arquitectos

Torre Helix di CRAFT Arquitectos si trova su un’area di 1.618 mq in Avenida Américas a Guadalajara, Jalisco, all’angolo con Rio de Janeiro Street. È un’architettura sostenibile di 18 piani, una torre destinata ad uffici in una delle arterie finanziarie più importanti della città; i primi due livelli sono ad uso commerciale.

Il volume è costituito da un nucleo strutturale di comunicazione che consente all’area direzionale abitabile di affacciarsi a nord e al Country Club, lasciando le scale di emergenza nella zona termica a maggiore incidenza solare. L’edificio offre un ottimo comportamento termico, un requisito essenziale per ottenere la certificazione LEED.

Forskaren di 3XN

Ultimo ma non meno importante, Forskaren di 3XN, un nuovo centro di innovazione per la salute e le scienze a Stoccolma. I pannelli solari sul tetto si integrano con altri sistemi edilizi, inclusi ventilazione, riscaldamento e raffreddamento, garantendo così un uso efficace dell’energia solare.

L’edificio sostenibile è coronato da un tetto verde con cespugli e alberi rigogliosi, che incornicia un’ampia terrazza sul tetto.

Forskaren è stato progettato per perseguire i più elevati standard di sostenibilità e aspira a ottenere la certificazione LEED Platinum e la certificazione Well v.1 Gold.