Rame. Le origini

Si narra che Venere nacque dalle acque dell’isola di Cipro, l’antica Cuprum, dove ai tempi di Greci e Romani venivano estratte grandi quantità di rame: ecco perché il simbolo del rame sulla tavola degli elementi è Cu e "lo specchio di Venere", che indica la donna, è il suo segno alchemico. Fra gli elementi, il rame è uno dei più affascinanti: presente in natura e nel nostro corpo, estremamente resistente, antibatterico e completamente riciclabile, ha sempre ispirato artigiani e artisti con la sua magica tavolozza di colori. Noi conosciamo a fondo la versatilità del rame e la plasmiamo per ottenere lavorazioni uniche.


Iscriviti alla newsletter Valcucine

Iscrivimi alla newsletter